Soluzioni digitali - Telecamere intraorali


Benvenuti  nel nostro nuovo sito che vi guiderà nella scelta di una telecamera intraorale per il settore dentale.


TELECAMERE INTRAORALI
Logo Procom Computer sas di Luca Buscaglia e c.
come orientarsi
Vai ai contenuti

TELECAMERE INTRAORALI DIGITALI

Interagire , memorizzare  e archiviare  


La tecnologia digitale è più complessa da spiegare e con piu' variabili...... cercheremo qui di darvi qualche veloce indicazione ma se vorrete saperne di piu', potrete trovare approfondimenti sul nostro sito  www.telecamereintraorali.com interamente dedicato al digitale

Per chi è consigliata la soluzione digitale

Chi desidera archiviazione immediata e diretta su software
Chi sceglie qualità immagini superiori HD o FULL HD
Chi vuole soluzioni WI-FI
Chi vuole ridurre rischi di errori nei passaggi di archiviazione





Videocamere intraorali wireless e filo

Soluzioni WIRELESS o con  FILO

Per aumentare l'ergonomia d'uso esistono modelli che utilizzano una trasmissione wire-less ad alta frequenza o digitale che consente di trasmettere l'immagine direttamente al PC senza l'utilizzo di fili.
Generalmente più costose di quelle con filo a causa della tecnologia avanzata, destano dubbi e perplessità a causa della nomea (veritiera in passato e per molte telecamere intraorali in circolazione ancora reale) di avere problematiche di interferenza , di distanza di utilizzo reale e della durata delle batterie,


Le risposte a questi dubbi sono ovviamente rivolte alla qualità del prodotto scelto, che quanto più è professionale, quanto più puo' garantire un'esperienza lavorativa ottima.

Nelle telecamere più professionali per esempio :

il wireless è dotato di tecnologia di nuova generazione con trasmissione digitale che permette una ricezione senza disturbi (WI-FI ad alta velocità e senza disturbi),

l'utilizzo è garantito fino a circa 3 m. di distanza dal pc

una ricarica delle batterie senza "effetto memoria" è di  lunghissima durata.


Caratteristica da non sottovalutare infine è che le telecamere wireless (alcuni modelli non tutti) possono essere installati utilizzando uno o più ricevitori, sia nella  configurazione "una videocamera e tanti pc", sia nella configurazione  "un pc e tante videocamere".

tipologia di videocamere endorali

Soluzioni professional o basic

Basic : fuoco fisso
Advance : ottica professionale

Professional :
Immagini HD o FULL_HD, AUTOFOCUS (reale) macro,  testina ruotabile ed inclinabile,  funzione RX, rilevatore di carie,  fluorescenza,  translucenza, mouse, maggiore numero LED, modulazione luce e variabilità di immagine, compatibilità con software  esistenti,  software  in italiano.

Software di immagineria dentale

Software gestionale esistente o software di immagini?


Una delle maggiori caratteristiche importanti che puo' avere una videocamera endorale è quella di poter essere utilizzata anche  direttamente come parte integrante di un software di immagini già esistente in uno studio in modo da poter archiviare la cronologia di immagini e video direttamente nella cartella paziente esistente a completamento della stessa, senza dover avere un ulteriore software separato (magari solo in inglese) dove dover ricreare tutti i dati del paziente stesso o peggio ancora trasferire le foto e i video manualmente a discapito di possibili errori e perdita di tempo.

Ciononostante in molti scelgono di utilizzare comunque il software collegato alle telecamera intraorale per diverse ragioni, una su tutte la mancanza di un software di immagini preesistente ( non tutti hanno TAC o dispositivi di radiologia già installati in studio), o perchè più comodi a tenere 2 archivi separati e distinti (pensiamo per esempio a database di interventi estetici o di igiene).

L'importante in ogni caso è che il software in questione abbia delle caratteristiche basi da non sottovalutare che lo rendono uno strumento di lavoro utile e facile da utilizzare, andiamo a valutare quali:

  1. lingua italiana
  2. possibilità di compatibilità (anche futura) con altri software esistenti (qualora si scelga in un secondo momento di unire gli archivi o si acquisti in seguito un dispositivo di radiologia)
  3. funzionamento anche in rete per la possibilità di condivisione dati su più dispositivi
  4. semplice e intuitivo
  5. acquisizione da diversi dispositivi
  6. licenze, attenzione alle multi licenze di uno stesso studio (più PC all'interno) che potrebbero essere a pagamento (da valutare all'acquisto)


pc e bracci porta pc per dentale

Soluzioni PC  e bracci


La scelta del PC più idoneo è complessa e varia a seconda dell'utilizzo che se ne andrà a fare,  per questo motivo è sempre consigliabile farsi supportare nella scelta da un esperto per meglio capire le caratteristiche e le soluzioni migliori necessarie per i vari dispositivi e le interazioni al quale verrà dedicato.
Si possono scegliere PC tower classici, portatili, mini PC o nel caso del utilizzo con una telecamera più spesso si sceglie un PC integrato (AIO) ovvero un PC compatto che con un ingombro di un monitor ha al suo interno in realtà un PC con tutte le sue applicazioni (touch screen incluso)
Quale scegliere come si è detto è molto personale in quanto ogni studio per come è stato progettato o per come viene utilizzato puo' avere una soluzione ottimale diversa.
La versione PC integrato (AIO)  montata a riunito  è sicuramente in alcuni casi la più completa e comoda soprattutto per l'interazione con il paziente e per la comodità di utilizzo da parte del dottore dentista che si trova a mostrare, archiviare, ricercare ecc tutto nello schermo di fronte a lui con un semplice tocco diretto o con l'utilizzo del mouse (a volte integrato nelle telecamere stesse come nel caso del nostro modello DR'S WHICAM STORY3 CS).
Come per il monitor anche per il PC,  la scelta dovrebbe sempre ricadere su un modello "certificato medicale" (attenzione alle reali certificazioni che devono essere EN60601), pensiamo al caso di un montaggio sulla poltrona o in una sala chirurgica per esempio.....  ma i costi molto elevati come per i monitor portano spesso molti studi a non scegliere questo modello.
Una valida alternativa la possono offire i  pc ad uso dentale che, anche se senza certificazione, devono però comunque sempre avere pari caratteristiche di qualità e sicurezza (alimentazione 12V separata, disinfettabile, bianco, con vetro frontale ecc)

Diverse sono anche le installazioni possibili, la più comune è quella di posizionarlo a riunito con appositi bracci porta monitor che ne facilitano l'installazione ( a ganascia, a fine palo lampada ecc), ma si può scegliere  anche una installazione del monitor a parete , a soffitto, su carrello  e persino a pavimento.
Bracci porta monitor ad uso dentale li trovate in commercio di tutti i prezzi e tipologie a partire dai più economici  che hanno vincoli di dimensioni del palo lampada e colori RAL standard (di solito RAL9010), a quelli più professionali con diverse articolazioni, dimensioni e con la possibilità di personalizzare sia il diametro della ganascia per il palo che il colore in base a quello del riunito.


Torna ai contenuti